AVVERTENZE PER I LETTORI

POP, LURE & JIG, TRAVEL and LURE BUILDING

mercoledì 21 novembre 2018

I LOVE DARTERS


Un tipo di artificiale che ho sempre adorato, a partire dai datati ma sempre efficaci Yozuri Mag Darter e Ima Komomo e Sasuke, a tante altre esche meno diffuse e conosciute; penso di averci catturato l'impossibile nel corso degli anni, con però un preciso limite dato dalla costruzione senza armatura passante delle esche in plastica commerciali, con l'esclusione dei Komomo originali quando ancora prodotti in Giappone.
Altra "mancanza grave" per l'uso che ne faccio io è l'assenza di modelli di taglia seria adatti ai predatori di taglia maggiore.

It is a kind of lures that I've always loved, since introduction of the old but trusty Yozuri Mag Darter and Ima Komomo and Sasuke, not to mention a lot of lesser known ones; I've caught a bit of everything during the years, but with the limit given by the predominant lack of a strong through wire construction of commercial plastic lures, apart maybe original komomos when still built in Japan.
Other void left was concerning the size, as not big darters are available to pursue the bigger predators.



La soluzione è stata la solita ovvia, costruirli da me; i primi risultati non hanno brillato, come si può vedere dalla foto vintage di una quindicina di anni fa, periodo che amo definire il "mio Paleolitico", anche se qualche pesce lo portavano a riva, da allora è sempre stato un progetto minore, accantonato spesso per dare posto ad altri generi di artificiali custom, finchè, recentemente, complice l'ammirazione per i "soliti" giapponesi di piccoli brands artigiani come Rever's Craft o Banzai Lures, ho rispolverato e perfezionato la loro costruzione con un'occhio di riguardo per robustezza e capacità di affrontare pesci di taglia.

My solution has been the usual one, custom building my own lures; first ones were especially good, as testified by the vintage picture dated back about 15 years ago, a period I like to call "my own Paleolitic", but despite the ugly look and finish they managed to land some fish; after that beginnig the project has been shadowed by other type of lures, until recently when the admiration for the work of some boutique japanese builder like Rever's Craft and banzai Lures awoke my interest again and I got serious building them with a special accent to strenght and ability to withstand big size fishes.


Materiale sempre legno, anche se un piccolo progetto parallelo in resina è in corso d'opera con risultati lusinghieri; la lavorazione è a mano con strumenti basici di intaglio, viste le forme complesse non c'è posto per elettroutensili, il che rende il lavoro abbastanza lungo e complesso.

Chosen material has been wood of course, even if I am experimenting a small parallel project using casted polyurethanic resin with good results; carving is done by hand, due to the complex shape that minimize the possibility for power tools, so the work is long and complex.





Provati finora su GT, bluefin trevallies, jacks, snapper di vario tipo, lucci in acque interne, e qualche saltuario pesce minore, sono stati forieri di molte soddisfazione, specialmente in giornate difficili.

Up to now I've used them with great satisfaction on small GTs, bluefin trevallies, jacks, several snapper species, pikes in freshwater and some other small species, and they've shined especially in difficult days.  







Le taglie esplorate per ora sono andate dai 7 cm ai 18, con pesi dai 13 ai 75 grammi, ma altro arriverà, specialmente dalla parte delle esche "serie".

Until now I've "explored" sizes between 7 and 18 cm, with weights varying between 13 and 75 grams, but other ones are coming, especially for the  "big boys".






Per concludere un piccolo video dell'azione di nuoto...

And for last a small video of the action ...




Nessun commento:

Posta un commento