AVVERTENZE PER I LETTORI

POP, LURE & JIG, TRAVEL and LURE BUILDING

mercoledì 15 dicembre 2010

PROVATA: RIPPLE FISHER FANTASTICK GT82LC


Qui le specifiche della casa madre:
http://www.ripplefisher.com/english/e_rod_gt78.htm
Canna di 8'2" con la classica struttura offset smontabile al manico.
Viene dichiarata per 180 grammi di lure weight e PE8 come massimo.


Le mie impressioni in uso pratico, un solo viaggio con catture di GT fino ad un massimo di una ventina di chili, sono state quelle di una bella canna, molto leggera e facile da usare.
Molto facile da caricare nel lancio, consente distanze veramente notevoli a partire dai 70-80 grammi di artificiale fino ad un massimo di confort che ho percepito di circa 140 grammi di carico; grammature superiori sono, secondo me, fuori dal range ottimale ma comunque usabili con la cautela di accompagnare il lancio ma anche con un calo di gittata.
E' una canna sicuramente mirata all'uso di esche specifiche come stickbait, pencil e minnow che traggono il meglio dalla cima sensibile, piuttosto che di popperoni bocca larga che fanno soffrire un po' l'attrezzo e per i quali non andrei oltre i 100-120 grammi.


Le finiture sono semplici ma molto eleganti, su un blank metallizzato che può essere scelto in molti diversi colori; unico appunto il portamulinello montato con la vite anteriore, cosa che per il mio modo di pescare mi è risultata leggermente scomoda, ma , ripeto, riconducibile alle mie abitudini in pesca.


In conclusione, un attrezzo che mi ha soddisfatto e del cui acquisto sono stato contento, da accoppiare ad una canna specifica da popper per coprire il 100% delle possibilità sull'acqua.


Nessun commento:

Posta un commento